Un premio alla scuola Buozzi per il progetto che pensa all'ambiente

Le bambine e i bambini hanno vinto un kit di cancelleria al concorso “Who is? Il nuovo Cacciamostro”Scarlino: La classe IIA della scuola primaria Buozzi ha vinto un premio nel concorso provinciale “Who is? Il nuovo Cacciamostro”. Il concorso  è stato riservato alle classi della scuola primaria nel corso di una campagna educativa realizzata da Enegan, con l’obiettivo di promuovere il rispetto e l’attenzione all’ambiente tra i più piccoli.

Seguendo le avventure del team dei Cacciamostri e giocando insieme a loro per sconfiggere i mostri dello spreco, le bambini e i bambini hanno pensato a come tutelare l’ambiente circostante, contribuendo a ridurre l’inquinamento. Il compito consisteva nel creare un nuovo Cacciamostro per aiutare Elio nelle sue sfide ambientali. Le bambine e i bambini di seconda A con la loro maestra hanno creato Olfata, costruendone un identikit.

Olfata è una fata dall’olfatto pungente, lunghi capelli lisci e verdi e un superpotere: ha un vortice aspiratore di mozziconi di sigaretta, che lei trasforma in fiori che decorano il suo bellissimo cappello. L’hobby di Olfata è circondarsi di profumi delisziosi e odia l'odore delle sigarette e dei mozziconi, soprattutto se vengono lasciati in mezzo alla natura.
Con questo fantasioso cacciamostro le bambine e i bambini si sono aggiudicati un kit di cancelleria per la classe per disegnare tanti altri personaggi fantasiosi.