Mobilità elettrica, Enel X Way e E-Gap portano ricarica su Costa d’Argento

Si promuove il turismo sostenibile

Monte Argentario: La scelta di acquistare un’auto elettrica come prima auto e poi programmare il viaggio per le proprie vacanze estive diventa sempre più facile. Nella splendida cornice dell’Argentario, con particolare riferimento al territorio di Porto Ercole nel comune di Monte Argentario, per tutto il mese di agosto, sarà infatti possibile usufruire di un servizio innovativo grazie alla collaborazione fra Enel X Way Italia e E-Gap.

I possessori di un’auto elettrica, oltre alla rete di punti di ricarica di Enel X Way, potranno prenotare la ricarica fast on demand attraverso l’app JuicePass e un van riservato di E-GAP, anch’esso 100% eletttrico, raggiungerà il veicolo nella fascia oraria selezionata, anche in assenza del proprietario. L’accordo, che prevede lo stesso servizio per tutto agosto anche a Santa Margherita Ligure, si inserisce nell’ambito di una collaborazione più ampia tra Enel X Way ed E-GAP avviata a giugno 2020 per consentire ai clienti JuicePass di accedere direttamente dall’app alle offerte del primo operatore ad avere lanciato i servizi mobili di ricarica fast e on-demand.

Il tutto è facilmente gestibile direttamente dal proprio smartphone attraverso l’app JuicePass di Enel X Way, disponibile su Google Play e App Store, selezionando l’icona dedicata al servizio di ricarica on demand, che permetterà di effettuare la prenotazione direttamente sull’applicazione di E-Gap, anch’essa disponibile per Android e iPhone.

“Siamo felici di rinnovare la partnership con E-GAP arricchendo l’esperienza di ricarica dei nostri clienti che potranno rifornirsi non solo attraverso il network di punti di ricarica presenti su tutto il territorio nazionale, ma anche con un’opzione aggiuntiva on-demand” dichiara Riccardo Amoroso, Responsabile Marketing and Sales Enel X Way. “Da oggi nelle zone dell’Argentario, in Toscana, e di Santa Margherita Ligure, i nostri clienti avranno la possibilità di prenotare i van di E-GAP direttamente da JuicePass e ricevere una ricarica fast in pochi minuti nel luogo in cui si trova l’auto elettrica. Si tratta di un servizio unico nel suo genere che facilita la diffusione della mobilità elettrica in aree dove la presenza turistica aumenta il parco circolante di veicoli elettrici”.

“Siamo molto soddisfatti di questo nuovo accordo con Enel X Way, che conferma come le sinergie tra diversi modelli di offerta di soluzioni di ricarica rappresentino, a nostro avviso, l’unica strada da poter percorrere per accelerare il passaggio a una mobilità sostenibile e soprattutto “full electric”, consentendo agli utilizzatori di scegliere un’auto elettrica consapevoli che potranno essere ricaricate ovunque e in modo rapido e efficiente” commenta Luca Fontanelli, General Manager Europa e CEO Italia di E-GAP. “La cooperazione tra gli operatori e la creazione di una rete capillare di servizi sul territorio nazionale ed europeo sono infatti i requisiti chiave per abilitare i veicoli elettrici superando le barriere strutturali che possono ostacolare il raggiungimento degli obiettivi che l’Unione Europea ha ormai fissato per tutti gli Stati membri” concludeFontanelli.

Grazie a questo servizio Enel X Way amplia l’offerta di ricarica a disposizione dei propri clienti che oggi possono contare su circa 16mila punti di ricarica pubblica diffusi in tutta Italia, la più grande rete di infrastrutture a livello nazionale. Nel dettaglio, sul territorio toscano sono presenti 1.485 punti di ricarica, di cui 123 nella provincia di Grosseto. La potenza di ricarica del van E-GAP è pari ad una colonnina di tipo fast, superiore a 50kW in questa release con la prossima che arriverà a 100kW. E-GAP sta sviluppando in questi mesi la presenza in Europa. Francia, Spagna e Germania sono già presidiate, con un ampliamento della propria flotta dei mezzi adibiti al servizio di ricarica elettrica on-demand che raggiungerà i 100 nuovi e-van entro la fine dell’anno, con l’obiettivo di raggiungere la quota di 500 mezzi di ricarica green entro il 2024.