Manutenzione delle mura alte: il sistema di deflusso delle acque funziona

Gli interventi di recupero e di ripulitura promossi dall’amministrazione avevano riguardato le feritoie e i pozzetti di scolo

Capalbio: Nonostante le piogge di questi giorni, il sistema di deflusso delle acque delle mura alte di Capalbio si è dimostrato funzionante e sicuro. Negli ultimi mesi l’amministrazione comunale, infatti, aveva avviato le operazioni di manutenzione e di ripulitura delle feritoie e dei pozzetti di scolo per le acque chiare del monumento principale del capoluogo. “Gli interventi di manutenzione – spiega Angelo Mancini, consigliere comunale con delega ai Lavori Pubblici – erano fondamentali al fine di un regolare e proficuo processo di smaltimento delle acque. Dopo circa un anno e mezzo di lavori, abbiamo riconsegnato alla comunità un sistema di deflusso funzionante e sicuro”. L’ostruzione delle feritoie e dei pozzetti di scolo, inoltre, comportava all’assorbimento delle acque da parte delle mura e dunque un danno per il monumento. “Siamo davvero felici – dichiarano Gianfranco Chelini, sindaco di Capalbio, e Marzia Stefani, assessore con delega ai Lavori pubblici – che le mura alte del capoluogo siano maggiormente tutelate. La nostra amministrazione ha sempre creduto e investito sulla manutenzione e il recupero dei suoi luoghi pubblici. L’obiettivo è quello di continuare in questa direzione”.