Il calciomercato della Fiorentina è già finito?

Anche se in questi giorni si parla parecchio di calciomercato, una squadra su tutte fa parlare di sé poco o niente, ed è la Fiorentina. Molti tifosi sono scettici in merito a ciò che si è visto fino ad ora e ci si chiede se non sia il caso di intervenire ancora, almeno in fase d’acquisto, se proprio non si riuscirà a trattenere determinati giocatori. In realtà la società non si è mossa per niente male. Certo, non ci sono grandi nomi, ma si sta lavorando per creare un nucleo compatto e pronto a giocarsela in ogni reparto.

È partito il totoscommesse per valutare chi resterà e chi potrà ancora arrivare. Molti giocatori stanno dando un’occhiata alle quote proposte dai bookmaker e tra una partita a Gemix 2 si valuta anche qualche scommessa sul calcio estivo che non dispiace a nessuno. Vediamo come sta andando il mercato del popolo viola.

Cessioni importanti e scadenze

Ci sono soprattutto due giocatori che i tifosi viola vorrebbero non veder partire e sono Alvaro Odriozola e Lucas Torreira. Il primo ha dimostrato di essere un ottimo giocatore di fascia e francamente varrebbe la pena tenerlo, mentre il secondo, mediano dai piedi buoni, interessa anche a squadre un po’ più titolate e sarà difficile farlo restare a Firenze.

Chi se n’è andato senza provocare troppe crisi di pianto tra i tifosi è Krzysztof Piatek, giocatore che molte squadre cercano di affibbiare a qualcun altro ed Erick Pulgar, che ha pur avuto qualche sprazzo di positività, ma non è mai stato continuo nelle prestazioni e a tratti è stato pure piuttosto irritante.

Gli acquisti fatti fino ad ora

A rimpiazzare Odriozola è arrivato Dodò, terzino destro brasiliano molto interessante. Bisognerà capire se si adatterà al gioco italiano, ma siamo abbastanza fiduciosi in tal senso. Dalla Juventus è arrivato invece un mediano interessante, ovvero Rolando Mandragora, mentre dal Real Madrid è atterrato a Firenze Luka Jovic che promette di seguire le orme di Vlahovic e di non farlo rimpiangere, a suon di gol.

Tra i pali c’è invece la bella novità di Pierluigi Gollini che ha dimostrato il suo valore all’Atalanta. Di certo farà un gran campionato quest’anno.

Chi potrebbe arrivare

Bajrami è il nome caldo, pronto ad entrare a fare parte dell’undici titolare della Fiorentina. Una mezz’ala offensiva davvero molto interessante e che potrebbe anche trovare la via del gol ben più di una volta durante l’intera stagione. Forse, un altro centrocampista potrebbe essere una buona idea, ma ancora non sono stati fatti nomi.

Quali giocatori servono

Milenkovic ha firmato e non partirà per giocare o nell’Inter o nella Juventus, come era stato detto, ma servirà anche un altro centrale difensivo di spessore. Un giocatore capace di adattarsi al calcio italiano o che conosca già abbastanza bene il nostro campionato.

Si parla di sirene spagnole per quanto riguarda l’eventuale sostituto, anche se, guardando in casa, ci sarebbe lo svincolato Mateo Musacchio che costa davvero poco. Potrebbe non essere la soluzione definitiva, ma probabilmente varrebbe la pena farci un pensiero, almeno per non arrivare scoperti all’inizio di un campionato che è davvero imminente.