Eugenio Finardi a sorpresa sul palco del Manciano Street Music Festival

Sabato 24 luglio il concerto gratuito del cantautore sostituisce l’esibizione di Paoli & Rea, annullata dal cantate per motivi personali. Tutti i biglietti saranno rimborsati.

Manciano: Eugenio Finardi, a sorpresa, sale sul palco del Manciano Street Music Festival. Sabato 24 luglio, alle 21.30, è in programma, infatti, il concerto gratuito del cantautore italiano che sostituisce quello di Gino Paoli & Danilo Rea.

“Non appena abbiamo saputo che l’esibizione, tanto attesa, di Paoli & Rea doveva essere cancellata per indisposizione di uno dei due artisti ci siamo messi al lavoro per offrire uno spettacolo altrettanto bello - spiegano gli organizzatori dell’associazione culturale “Diego Chiti -. La scelta non poteva che ricadere su Eugenio Finardi, un grandissimo della musica italiana. E per ‘scusarci’ di questo cambio di programma improvviso abbiamo deciso di offrire il concerto e di rimborsare tutti coloro che avevano già acquistato il biglietto per la serata.

Ci dispiace immensamente che il concerto che avevamo organizzato con tanto impegno non si potrà tenere per indisposizione dell’artista che ha annullato altre date nei giorni scorsi, perché Paoli è la storia della musica italiana e Rea è un musicista straordinario che con grande orgoglio eravamo riusciti portare a Manciano. Non possiamo che fare i nostri più sinceri auguri di pronta guarigione a Paoli: siamo stati e siamo orgogliosi di avere avuto in cartellone il suo nome e abbiamo sperato fino all’ultimo nella sua presenza. Ieri sera, quando abbiamo ricevuto la comunicazione definitiva sulla cancellazione della data abbiamo onestamente subito il colpo.

Ma non possiamo rinunciare alla musica e ci siamo messi subito all’opera per trovare una proposta di straordinaria qualità. Il concerto ‘Finardi chiama’ sarà offerto da noi, nel senso più accogliente del termine: i biglietti saranno rimborsati e l’ingresso sarà gratuito per tutti”. Per poter assistere al concerto, che una tappa del tour “Finardi chiama”, è però necessario prenotare il proprio posto, nel rispetto delle norme di sicurezza anticovid: basta inviare un messaggio Whatsapp ai numeri 3395208601 - 3393074206 – 3393029344.

Inoltre, gli organizzatori contatteranno, nelle prossime ore tutte le persone che avevano prenotato il proprio posto per il concerto “Due come noi che” di Paoli & Rea, per avere informazioni sulle modalità di rimborso del biglietto e per poter prenotare, in via preferenziale, il proprio posto per assistere al concerto di Finardi.

Con il concetto “Finardi Chiama”, il bluesman, affiancato dal suo chitarrista e coautore Giovanni Maggiore, svela al pubblico il suo straordinario mondo artistico. Un viaggio all'interno di una stagione musicale, sociale e politica che ha completamente sovvertito gli stilemi della musica italiana.
Bluesman e poeta, ha saputo dar voce attraverso le sue canzoni alla protesta in modo unico e sempre contemporaneo. Alcuni suoi brani storici come “Extraterrestre”, “Musica ribelle”, “La
Radio” sono diventati manifesto di diverse generazioni e continuano a rappresentare una visione della realtà e del mondo capace di far diventare elemento reale e concreto l’utopia.
Un rincorrersi di note e un fiume di parole per lasciarsi coinvolgere dalla poetica di uno straordinario artista in grado di rinnovarsi sempre senza rinunciare al proprio mondo creativo più profondo. Un appuntamento tra musica e parole più unico che raro.

Il Manciano Street Music Festival apre giovedì 22 luglio con lo spettacolo “Da Balla a Dalla” di Dario Ballantini, prosegue il 23 con l’esibizione di Paolo Jannacci per arrivare il 24 al concerto di Eugenio Finardi e chiudere in bellezza il 25 luglio con i Modena City Ramblers con il tour per i loro 30 anni di carriera.

Per informazioni: www.mancianostreetmusicfestival.com o pagina Facebook del Manciano Street Music Festival.