Cavallino di Marina nuovamente vandalizzato

Marina di Grosseto: "Di nuovo un atto di spregio nei confronti del cavallino del 4* Stormo, che non mi offende personalmente, ma che mortifica la Comunità tutta. Verificheremo dalle immagini delle telecamere se il colpevole di questo ennesimo atto vandalico sia sempre la stessa persona che si è accanita più volte sulla statua, sperando che la giustizia faccia finalmente il suo corso.

Assicuriamo i cittadini che le telecamere funzionano benissimo come sempre e che le immagini già ci sono e fanno parte del fascicolo delle prove per notizia di reato, il problema non è quindi di trovare il colpevole e dimostrare che sia lui, ma bensì la fase successiva. Non dipende quindi dalle azioni delle Forze dell’Ordine che hanno arrestato e assicurato alla giustizia in passato il fautore di atti vandalici al cavallino ma di quello che avviene dopo quando il malvivente è in mano alla Giustizia”, conclude il sindaco, Antonfrancesco Vivarelli Colonna.