Calcolo degli indici di crisi: Confartigianato offre il servizio alle aziende

Grosseto: Confartigianato Imprese Grosseto offre alle aziende il servizio di calcolo degli indici di crisi secondo quanto previsto dal nuovo Codice della crisi, entrato in vigore lo scorso luglio. Su questo argomento, di estrema attualità, e di grande interesse per le piccole e medie imprese, l’associazione recentemente ha organizzato anche un convegno che ha riscosso una piena adesione da parte delle aziende del territorio.

“Il Codice della crisi – spiega Irene Andreucci, responsabile del settore fiscale di Confartigianato Imprese Grosseto - è entrato in vigore il 15 luglio 2022 per tutte le imprese di qualunque forma giuridica e con qualunque forma di contabilità adottata. Il Codice prevede per gli amministratori dell’impresa, l’obbligo di monitorare eventuali segnali di crisi e quello di gestirli tempestivamente, anche per tutelarsi da responsabilità amministrative e penali. Da qui nasce il diffuso ed elevato interesse per la materia. Confartigianato Imprese Grosseto, pertanto, si è attivata si da subito per offrire alle imprese il servizio di calcolo degli indici della crisi e per monitorare eventuali squilibri patrimoniali, economici e finanziari, analizzando i dati di bilancio e intrecciandoli con quelli della centrale rischi della Banca d'Italia”.

“Nel corso del convegno – prosegue Alessandro Storti, responsabile del settore credito e agevolazioni di Confartigianato Imprese Grosseto - abbiamo mostrato gli strumenti di monitoraggio ad oggi a disposizione per rilevare e gestire i segnali della crisi e i nuovi servizi che abbiamo ideato per agevolare le imprese e gli imprenditori nella gestione dei vari equilibri aziendali”.

Per informazioni contattare Irene Andreucci, responsabile del settore fiscale di Confartigianato Imprese Grosseto; oppure Alessandro Storti, responsabile del settore credito e agevolazioni di Confartigianato Imprese Grosseto.

Info: 0564 419691 - grosseto@artigianigr.it