BarbaBella: Arte, Teatro e Cinema nel Cuore di Barbanella

GrossetoIl 15 dicembre alle ore 19 al Centro di Promozione Sociale in Via De Amicis (Piazzalone), l'Associazione CLAN, in collaborazione con La Compagnia dei Cosi e Kansassiti APS, ha organizzato una serata di presentazione del progetto culturale dedicato alle periferie: BarbaBella.

La serata inizierà con un delizioso aperitivo cena, curato con passione dal Centro Promozione Sociale di Barbanella. Sarà un momento ideale per socializzare, condividere idee e programmare interviste per coloro che desiderano contribuire con le proprie storie sul quartiere. La serata continuerà con musica coinvolgente e una partita a Mercante in Fiera. 

“Durante l'evento – spiegano gli organizzatori - avremo il piacere di raccontarvi tutto su BarbaBella, la sua missione, gli obiettivi e le attività pianificate. Sarà un'occasione per comprendere come ciascuno può contribuire e beneficiare del progetto. Vogliamo ascoltare le voci del quartiere e coinvolgere attivamente la comunità”.


BarbaBella è un proposta culturale che mira a riportare vita, bellezza e vitalità nel quartiere Barbanella di Grosseto. Attraverso l'arte, il teatro e il cinema, l'iniziativa si propone di trasformare gli spazi della zona in luoghi di socializzazione, coesione sociale e creatività, coinvolgendo attivamente i residenti, offrendo laboratori creativi, workshop di teatro aperti a tutti e proiezioni di filmati dalla Mediateca digitale della Maremma. Il progetto mira a promuovere la partecipazione attiva e potenziare il ruolo della cultura come elemento integratore nello sviluppo locale.

BarbaBella rappresenta, per gli abitanti della zona, un'opportunità unica di esprimersi, valorizzare il proprio talento e contribuire alla trasformazione positiva del proprio quartiere. Il progetto prende vita grazie al contributo della Fondazione CR Firenze e alla sinergia tra le associazioni Clan, Kansanssiti APS e La Compagnia dei Cosi APS, enti che propongono attività che partono dalla strada, lontano dai luoghi ordinari. L'iniziativa si propone di riattivare le aree del suggestivo quartiere Barbanella, con particolare attenzione a luoghi emblematici come Viale De Amicis, comunemente noto come il Piazzalone e gli spazi del Centro di promozione Sociale.

Attraverso azioni e interventi laboratoriali, la proposta mira a potenziare la crescita degli individui, concentrandosi sull'offerta di opportunità di formazione e sviluppo creativo. In un'epoca caratterizzata da dispersione e migrazione continua, dove la ricerca delle radici può facilmente confondersi con la chiusura identitaria, "BarbaBella" propone una lettura innovativa di questa dinamica.

Grosseto, in particolare in uno dei suoi quartieri più longevi e significativi, diventa il palcoscenico di questa riflessione. La città si presenta come luogo di origine, approdo, partenze e ritorni per molte persone. Attraverso il progetto, si auspica di riaccendere l'interesse per la propria storia, offrendo nuove prospettive e reinterpretazioni delle radici culturali, contribuendo così a una visione più aperta e dinamica della comunità locale.

"BarbaBella" si pone come catalizzatore di energie positive, abbracciando la diversità e celebrando la ricchezza delle storie che intrecciano passato, presente e futuro in un quartiere che continua a essere un crocevia di identità e culture.


Per informazioni e contatti: info@collettivoclan.it