Stampa
Categoria: SALUTE
Visite: 447

Camper salute 2.jpegDue date in cui ci si potrà vaccinare senza prenotazione

Roccastrada: Il Comune di Roccastrada in collaborazione con ASL Toscana Sud Est e CoeSo Sds Grosseto, organizza due giornate di vaccinazione anti covid libera, grazie alla messa a disposizione del camper attrezzato “La Bottega della Salute”; I cittadini che ancora non hanno ricevuto la prima dose, dai 12 anni in su, potranno vaccinarsi ad accesso diretto, quindi senza bisogno di prenotazione. Parallelamente ai centri vaccinali, che proseguono la loro regolare programmazione anche con accesso libero a tutte le sedute senza limite di età, si estendono così le opportunità di vaccinazione a disposizione dei cittadini.

Luoghi e date: il camper stazionerà nelle giornate di Martedi 21 settembre a Ribolla in Piazza della libertà e Mercoledi 22 settembre a Roccastrada in Piazza XXV Aprile, in entrambi i casi con orario dalle ore 8.00 alle ore 14.00.

Le tappe di Roccastrada e Ribolla fanno parte di una serie di appuntamenti dei camper per la vaccinazione che in provincia di Grosseto saranno 11, a partire dalla prossima settimana. Una non stop per accelerare la copertura vaccinale e garantire sicurezza e salute, andando direttamente nei luoghi vicini alle persone, dove abitano o lavorano.

“E’ importante che la campagna di vaccinazione contro il Covid prosegua speditamente – queste le parole del Sindaco Francesco Limatola – e anche questa Amministrazione vuole fornire un contributo diretto incentivando la possibilità per chi non l’avesse ancora fatto, per impossibilità a spostarsi o per altri motivi, di vaccinarsi in pratica direttamente a casa propria. Mancano ancora molte persone da vaccinare ed in questo momento dobbiamo cercare tutti insieme di arrivare ad una soglia che possa definirsi di sicurezza, per scongiurare nuove restrizioni sui comportamenti di tutti i giorni. Il vaccino è un dovere civico e morale e soprattutto in situazioni come queste dobbiamo dimostrare il massimo della serietà e consapevolezza, ragionando come comunità e mettendo da parte individualismi e falsa informazione”.

Medici e infermieri a disposizione: in ogni tappa, saranno presenti medici, infermieri e personale amministrativo della Asl Toscana sud est e il percorso vaccinale si articolerà in spazi per l’accettazione, interno camper per la somministrazione e area per osservazione post-vaccino.
L’iniziativa è resa possibile grazie alla fattiva collaborazione delle Amministrazioni comunali, dei medici di Medicina generale e della associazioni di volontariato, che contribuiscono all’organizzazione dell’evento, dal posizionamento del camper agli aspetti logistici in generale.

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono gia' state impostate. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo, vedere le Informazioni sui Cookie.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information