Legnaioli.jpgRoma: "Per la Tirrenica servono iniziative concrete. Occorre provvedere quanto prima alla nomina del commissario straordinario per portare a compimento il progetto di realizzazione dell’opera nel più breve tempo possibile.

Presenterò nelle prossime ore un'interrogazione al ministro delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili. A 54 anni dalla costituzione della Sat e dall’avvio della progettazione dell’Autostrada, corridoio che dovrebbe collegare Rosignano con Civitavecchia mettendo le basi per un rilancio economico dell'area costiera e per la messa in sicurezza e il miglioramento della mobilità nelle regioni interessate, c'è ancora il deserto. Al momento non risulta ancora adottato nemmeno il contratto di programma. Occorre assolutamente un giro di vite. I ritardi nella realizzazione dell'opera comportano conseguenze devastanti per la fascia costiera maremmana in termini di sicurezza stradale e di sviluppo economico per un territorio fortemente penalizzato da una inaccettabile debolezza infrastrutturale". Lo dichiara la deputata toscana della Lega Donatella Legnaioli, segretario della commissione Lavoro di Montecitorio.