Stampa
Categoria: EURISKO
Visite: 531

PIXNIO-1738428-1200x896.jpegdi Piero Pecoraro

Il punto massimo della salita di Blu Origin, la capsula su cui si trovava William Shatner (capitano Kirk) è la cosiddetta linea di Karman.

Si tratta di un'altezza indicativa di 100 km (62 miglia circa) sul livello del mare, oltre la quale finisce l'atmosfera del nostro pianeta e comincia lo spazio esterno. In pratica, non si tratta di una curva di demarcazione netta, ma è la conseguenza di un'approssimazione elaborata da un fisico e ingegnere ungherese (Theodore von Kármán) che la quantificò approssimativamente intorno ai 100 km.

La densità dell'atmosfera è a tal punto bassa da indurre un velivolo a muoversi ad una velocità superiore a quella orbitale per mantenersi in volo. Per di più, in quella zona, si ha un notevole aumento della temperatura dovuta alle radiazioni solari. La Blu Origin, non essendo attrezzata per il volo orbitale rientra in caduta libera e atterra per mezzo dell’apertura dei paracadute. Ecco perché in quel minuti gli ”astronauti” sperimentano la caduta libera.

640px-Atmosfera.png

lineadikarman.JPG

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono gia' state impostate. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo, vedere le Informazioni sui Cookie.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information