Stampa
Categoria: ECONOMIA & LAVORO
Visite: 348

camera commercio GR.JPGGrosseto: La Camera Arbitrale della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno si rinnova: nel nuovo Statuto approvato dal consiglio camerale lo scorso 11 novembre la procedura completamente digitalizzata diventa quella ordinaria, con un totale ribaltamento rispetto a quanto previsto in precedenza.

La procedura, che parte con il deposito via Pec e prosegue con udienze in videoconferenza, è stata sperimentata nel periodo dell’emergenza Covid per consentire alla Camera arbitrale di continuare l’attività e ha dato risultati sorprendenti: non solo le procedure di arbitrato non sono diminuite e hanno mantenuto un ritmo costante, ma la soluzione digitale ha comportato un risparmio di tempo ed una semplificazione del lavoro apprezzata da tutte le parti coinvolte nel processo.

Sulla base di questi ottimi risultati la Camera di Commercio ed il Consiglio della Camera arbitrale hanno deciso di proseguire sulla strada della digitalizzazione trasformando la procedura eccezionale in quella ordinaria per presentare e svolgere gli arbitrati, fermo restando che, per chi desidera ricorrervi, rimane a disposizione anche la procedura non digitale.

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono gia' state impostate. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo, vedere le Informazioni sui Cookie.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information