bolletta enel.pngRoma: "Servono almeno 30 miliardi per allentare la morsa del caro bollette e del freddo. L'impressionante impennata dei costi di energia e gas sta mettendo in ginocchio il Paese. Cittadini, famiglie e imprese chiedono risposte rapide e concrete. Il rischio chiusura per bar, ristoranti e piccole attività a conduzione familiare aumenta di ora in ora. Confidiamo nell'intervento provvidenziale del governo. Di sicuro, non saranno i No ideologici di una certa sinistra a sventare questo pericolo imminente e devastante tanto per i livelli occupazionali quanto per il tessuto sociale e la ripresa economica del Paese. E' urgente intervenire, ora, prima che il caro energia diventi la nuova pandemia".
 
Così la deputata della Lega Donatella Legnaioli, segretario della commissione Lavoro di Montecitorio.