Roma: “Esprimiamo profondo cordoglio per la scomparsa di David Sassoli. La passione per il lavoro svolto, prima come giornalista, poi come politico, è stata sempre accompagnata da grande spirito collaborativo e capacità di ascolto anche per le questioni dell’agricoltura. Qualità che sono emerse con forza durante la sua presidenza al Parlamento europeo in un momento storico cruciale, caratterizzato dalla pandemia”.

Così il presidente di Confagricoltura, Massimiliano Giansanti, ricorda il Presidente del Parlamento europeo, scomparso questa notte.

“Sassoli si è dimostrato un convinto europeista che, con il suo impegno, ha contribuito in modo determinante ad affrontare la situazione di crisi e a definire le strategie di ripresa dalla fase pandemica nell’ottica di una maggiore integrazione dell’Unione”.

“L’Europa, e ancor più l’Italia, - conclude Giansanti - perdono un riferimento importante nelle istituzioni”.