Stampa
Categoria: ATTUALITÀ
Visite: 1778

busetto cri argentario.jpgMonte Argentario: La Croce Rossa della Costa d’Argento ha iniziato una raccolta fondi finalizzata all’acquisto di un’ambulanza pediatrica, attrezzata per soccorrere neonati, bambini e mamme della vastissima provincia di Grosseto e che in estate vede il numero di bambini sul territorio di competenza aumentare in maniera esponenziale. Nella stagione estiva i pericoli del mare per grandi e piccoli sono numerosi, meduse, ricci di mare, coralli e piccole pietre, tracine, il rischio di annegamento e gli incidenti in barca.

La CRI Costa d’Argento, nata di recente dall’unificazione di quelle di Orbetello e dell’Argentario, ottimo esempio di fare “equipaggio”, ogni anno partecipa con il proprio personale alla sicurezza delle spiagge e si avvale nel caso di soccorsi in acqua degli operatori polivalenti di salvataggio - OPSA, un nucleo di soccorso inquadrato nei Soccorsi Speciali della Croce Rossa Italiana, che è presente a Grosseto.

Grazie a anche a quest’attività della CRI, preceduta ad inizio stagione da un volantinaggio negli stabilimenti balneari sulle principali norme di prevenzione, sono in calo i casi trattati e gli infortuni nel territorio orbetellano, argentarino e all'isola di Giannutri.

Oggi, sabato 11 gennaio  il comandante Daniele Busetto di ARTEMARE Club, nostro collaboratore,  alla presenza di rappresentanti volontari della CRI, delle crocerossine e dei soci Unicoop Tirreno, ha versato 500 punti nella sede Coop di Porto Santo Stefano , con l’appello a tutti i soci come lui specialmente quelli di “vera razza marinara”, come tanti sono in questa meravigliosa costa d’Italia, ad aiutare la Croce Rossa della Costa d'Argento per l’acquisto di un ambulanza pediatrica, donando i propri punti nei supermercati Coop di Orbetello, Albinia, Fonteblanda, Porto Ercole e Porto Santo Stefano, oppure facendo un bonifico alla Croce Rossa – IBAN: IT19F 08851 72322 0000 002021 29 – Causale: ambulanza pediatrica.

ARTEMARE Club provvederà ancora a sostenere l’iniziativa con un contributo che verrà consegnato alla CRI Costa d’Argento durante l’evento “DONNE di MARE” previsto il pomeriggio dell’8 marzo, presso la sede operativa a Porto Santo Stefano, in ricordo della dottoressa Irene Giannico Busetto figlia del prof. Luigi Giannico, Commissario Straordinario della Croce Rossa Italiana negli anni 1987 – 1995.

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono gia' state impostate. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo, vedere le Informazioni sui Cookie.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information