carnevale orbetello presentazione.jpgOrbetelloLara Goracci, 17 anni, è la reginetta del carro di Orbetello centro per l'edizione Carnevaletto da tre soldi del 2020.

«Frequento il 4° anno di biochimico agrario a Grosseto e nel frattempo ho conseguito il brevetto da bagnino – dice la giovanissima Lara, parlando di sé - sono una ragazza determinata e non mi arrendo facilmente alle difficoltà della vita, sono romantica generosa e leale. Sono fidanzata con un ragazzo fantastico e ne sono molto gelosa. Ho praticato diversi sport: hip hop, pattinaggio, ginnastica artistica, però – aggiunge - lo sport che ho nel sangue da quando sono piccola è l'equitazione nella disciplina salti ostacoli partecipando da diversi anni a concorsi».

Lara goracci.jpg«Mi piace stare in compagnia con i miei amici e per me sono momenti di spensieratezza – dice ancora Lara - Ho fatto anche una scuola di portamento per fotomodelle ho avuto modo di girare diverse città per fare casting, sfilate, servizi fotografici e concorsi di moda. Nel mio prossimo futuro prenderò la patente di guida, poi quando finirò la scuola vorrò entrare nel corpo militare.

Cosa mi ha spinto di fare la reginetta? Ho sempre vissuto il carnevale con grande gioia e quando mi hanno convocato neanche ci credevo, il carnevale mi ha sempre fatto tornare bambina e sono felice quest'anno di farne parte per fare felici i bambini. Per me è un grande onore, consapevole di partecipare a una gran festa auguro un in bocca al lupo a tutte le reginette».

«Avevamo pensato a Lara già 3 anni fa – spiega la capocarro Patrizia Porti - ma era troppo piccola per partecipare.  Quest’anno siamo felicissimi di averla finalmente con noi. Per quanto riguarda il nostro carro, il nostro è un tema che riporterà tutti indietro nel tempo, a un periodo in cui si manifestò un’apoteosi della spensieratezza, quello che poi rappresenta per noi il carnevale».