torrita.jpg

di Marcella Madaro

Torrita di Siena: Alla Sala Fondazione Torrita Cultura, che si trova nel bellissimo centro storico di Torrita di Siena, domenica 12 gennaio alle ore 18.00, si terrà il quarto concerto di Musica Prospettiva 2019-20, sempre a ingresso libero.

Di  ritorno il pianista "Artist in Residence" Diego Pucci, in esibizione solistica che, all'inizio omaggerà l'anniversario dei 250 della nascita di Ludwig van Beethoven con l'esecuzione della bellissima sonata "Waldstein".

Condurrà poi il percorso musicale verso lidi più moderni con un fascinoso Erik Satie, un brillante Sergej Rachmaninov e, dopo la prima assoluta di una propria composizione del 2017, chiuderà l'attraversamento di generi approdando al ragtime di Euday Bowman e del celebre e trascinante Maple Leaf Rag di Scott Joplin.

Il successivo concerto di Musica Prospettiva 2019-20 – festival promosso da Comune di Torrita di Siena, ProLoco Torrita e i Maestri Norberto Oldrini e Mirco Rubegni, che spazia dalla musica classica alla contemporanea fino al jazz – sarà il 26 gennaio con il pianista newyorkese Stephen Porter.